È stato completato il varo del tracciato in acciaio del nuovo Ponte Morandi di Genova alla presenza del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Che parla di una tragedia che non si dovrà più ripetere e che descrive la ricostruzione del viadotto di Genova come una “luce che dà speranza all’Italia intera”.

Dopo aver visto il nostro primo ministro “non votato da nessuno”, parlare a Genova mi chiedevo: ma non si dovevano evitare assembramenti? A gia le regole non valgono per Conte e compagnia. Purtroppo ad alcune persone basta poco per dimenticare tutti i morti che ci sono stati.
OK
Ora però dateci un’altra bella notizia, wquella che avete incaecerato i colpevoli compresa l’intera famiglia Benetton.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *